Storie e leggenda della spongata bercetese

ASSAPORA_SPONGATA
La ricetta della rinomata spongata bercetese ha dato origine a una leggenda. Si narra che, con la complicità di un cortigiano, fu trafugata dalla cucina del castello dei Conti Rossi di Berceto, dove veniva gelosamente custodita. Il bercetese depositario della ricetta, cosciente del suo valore e dei rischi cui si sarebbe esposto se si fosse diffusa la notizia del furto, la conservò nel segreto e la tramandò come bene prezioso ai suoi discendenti, sotto vincolo di segretezza. Passando di generazione in generazione è pervenuta alla famiglia di “Venuto”, che ancor oggi la custodisce gelosamente. Non è invece un mistero che la fragranza del dolce è data dalla mostarda che rappresenta il vero segreto della ricetta.
Annunci

Il Sindaco riceve i ragazzi del Liceo artistico Paolo Toschi

Sabato 12 dicembre alle ore 10.00

presso la Sala del Consiglio

Berceto si presenta addobbato ed accogliente anche quest’anno per le feste del Natale e di Capodanno. Come Amministrazione, abbiamo cercato allestendo gli alberi e installando le luminarie a Berceto e Ghiare, oltre a posizionare una stella luminosa in ogni paesino, di creare un clima gioioso soprattutto per i bambini e anche per noi adulti che cerchiamo, disperatamente, di rivivere, in questi giorni, la serenità dell’infanzia.

L’8 dicembre a Berceto, con l’accensione dell’albero e il 13 dicembre, con i mercatini in fornace a Ghiare, apriamo le porte al natale bercetese.

Già ieri, tante persone non di Berceto, mi hanno fatto, come Sindaco, tanti complimenti. Il merito ovviamente non è solo dell’Amministrazione, ma di tanti.

Proprio per questo sabato 12 dicembre, alle ore 10, presso la Sala del Consiglio

ho piacere di ricevere, con il Loro Dirigente scolastico e insegnanti, gli studenti dell’Istituto Toschi di Parma, che

si sono prodigati per suscitare un’atmosfera di sogno in paese con le loro tante creazioni.

Ritengo questa occasione il momento migliore per ringraziare (sperando di non dimenticare nessuno, ma questo succederà e me ne scuso) quanti si sono impegnati come artisti e anche come promotori.

Il Sindaco, Luigi Lucchi